logo usrc

Delega di funzioni alla Sottosegretaria di Stato on. dott.ssa Paola De Micheli.

presidenza consiglio b

A decorrere dal 25 settembre 2017, la Sottosegretaria di Stato on. dott.ssa Paola De Micheli, di seguito denominato Sottosegretaria, e' delegata a esercitare le funzioni in materia di politiche finalizzate alla ricostruzione e allo sviluppo della citta' de L'Aquila e dei territori abruzzesi colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, ivi compreso il relativo monitoraggio.

Per l'esercizio delle funzioni di cui sopra, la Sottosegretaria si avvale della Struttura di missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione e sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, interventi di sviluppo nell'area di Taranto e Autorita' di gestione del POIn Attrattori culturali, naturali e turismo, relativamente al coordinamento dei processi di ricostruzione e sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009.

Link alla Gazzetta Ufficiale

Assegnazione delle somme stanziate dalla legge di stabilita’ n. 190/2014, tabella E) per la ricostruzione degli immobili privati

usrc bigE’ stata pubblicata la Delibera CIPE 10 luglio 2017 n. 58 (G.U. Serie Generale n. 238 del 11-10-2017) che dispone l’assegnazione dell’importo complessivo di 865.128.117 euro per la prosecuzione degli interventi di ricostruzione degli immobili privati prioritariamente adibiti ad abitazione principale, ovvero per l’acquisto di nuove abitazioni, sostitutive dell’abitazione principale distrutta. L’ammontare è ripartito come segue:

  • 667.507.338 euro al Comune dell’Aquila
  • 149.639.400 euro agli altri Comuni del cratere
  • 47.981.318 euro ai Comuni fuori del cratere  sismico

Le somme riconosciute consentiranno di autorizzare l’impegno di risorse fino al 2018, in base alla stima relativa al fabbisogno per ciascuna area territoriale.

24 novembre 2017: La fattibilita' della ricostruzione: governance, pianificazione e regole - Teramo

20171124 teramoIl progetto formiamo il territorio prende corpo dalla necessità di dotarsi di strategie e visioni in grado di assicurare a territori e popolazioni una rinascita in linea con le trasformazioni della società contemporanea.
Un progetto che non può che avere al centro i temi della conoscenza e delle competenze. Il compito del Formedil, nell’ambito del Sistema Bilaterale delle Costruzioni (SBC), è quello di sostenere un processo di crescita formativa, incentrato sulle conoscenze tecniche, ma anche sul senso di responsabilità e su una cultura innovativa del costruire.
La ricostruzione antisismica delle aree dell’Appennino rappresenta un’occasione storica per misurarsi con problematiche complesse e, nello stesso tempo, per verificare la capacità del sistema Paese di svolgere una funzione di governance e di orientamento, attraverso il continuo confronto con gli stakeholder del settore delle costruzioni.

Scarica il programma

28 ottobre: Inaugurazione nuova Scuola Primaria di Celano (AQ)

20171028 celanoSabato 28 ottobre 2017, alle ore 11, in località Campo Bonaldi, sarà inaugurata la nuova scuola primaria di Celano (AQ) che ospiterà 400 alunni, realizzata dall’accorpamento con delocalizzazione delle scuole primarie “B. Croce”, “L. Marini” e “Piazza Aia.
Il polo scolastico realizzato con criteri antisismici, ha coniugato le necessità della nuova didattica ai requisiti del civic-center ovvero della scuola aperta alla comunità per attività extra-scolastiche; infatti oltre agli spazi didattici, sono stati realizzati un campo sportivo polivante, una palestra, la biblioteca e spazi esterni attrezzati.
L’opera è costata 4.250.000,00 euro, di cui 3.000.000,00 euro con fondi propri dell’Ente e 1.250.000,00 euro a valere sulla Delibera CIPE n. 47/2009 nell’ambito del “Piano Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in sicurezza”.

Leggi tutto...

Visita in USRC del Cisom_Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta

20171012 cisomOggi 12 ottobre 2017 USRC ha ospitato per una breve ma intensa visita Mauro Casinghini, Direttore Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta (CISOM). Queste le parole espresse dal Dr Casinghini al termine dell'incontro, durante il quale ha potuto prendere visione dei processi di lavoro in carico all'USRC in ambito post sisma 2009.

- Se sei in qualche modo coinvolto, anche lontanamente, nella attività legate ad un'emergenza, sai che esiste "un" USRC. Quando lo visiti, in realtà, molti dubbi si chiariscono, ma altri, non pochi si affacciano inesorabili. Tutti inerenti ad una sola "macro domanda": ma perchè in Italia siamo così bravi a non replicare i modelli che veramente funzionano, creando strutture capaci di rispondere, in sempre meno tempo, alle esigenze del cittadino contribuente? Cercherò nella mia vita una riposta... Congratulazioni veramente sentite! -
Mauro Casinghini
Direttore Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta

Convenzione di Faro. Il Consiglio d'Europa ed il Comune di Fontecchio in visita all'USRC

20171010 eu consIn data odierna, 10 ottobre 2017, l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere ha ricevuto una delegazione del Consiglio d'Europa, presente sul territorio in occasione del primo workshop di ricerca-azione sulla Convenzione internazionale di Faro in corso a Fontecchio dal 9 al 12 ottobre, riguardante il coinvolgimento della comunità nella rivitalizzazione del patrimonio culturale dopo un disastro naturale.

Nel corso della visita, l’USRC ha illustrato il modello di governance della ricostruzione del Cratere e del fuori Cratere, ed i principali indicatori chiave della ricostruzione, nella duplice dimensione finanziaria e tecnica.

L’incontro, al quale hanno preso parte la delegazione internazionale, l’Amministrazione comunale di Fontecchio, nella persona del Sindaco, Sabrina Ciancone, ed il personale dell’USRC, è stato utile anche al confronto delle azioni intraprese in ambito di ricostruzione privata e pubblica con le finalità della Convenzione di Faro, con particolare riferimento all’interesse pubblico dell’eredità culturale da essa riconosciuto.