logo usrc

Faro Convention Action Plan (video)

Il video prodotto dal Consiglio d’Europa sulle attività legate alla Convenzione di Faro racconta in circa 15 minuti le diverse fasi di lavoro dell’Action Plan attraverso commenti e interviste dei participanti ai workshop in Italia, Lituania e Romania.

È il seguito del film promozionale sulla Convenzione di Faro ed è indirizzato a un pubblico che, già a conoscenza dei suoi princìpi, desidera avere informazioni più dettagliate su come opera sul territorio.

Link al Faro Convention Action Plan

28 febbraio: Presentazione del libro 'Le mani della città' - L'Aquila

20180228 gssiEdito da Drago, grazie al contributo del Gran Sasso Science Institute e della Fillea CGIL della Provincia dell’Aquila, il libro è il risultato di un progetto indipendente realizzato dalla fotografa tra il 2014 e il 2017.
Nell’aprile 2009 un violento terremoto ha trasfigurato L’Aquila, imprigionando il suo centro storico. Oggi il capoluogo abruzzese è il cantiere edile più grande d’Europa, popolato da migliaia di uomini impegnati nei lavori di ricostruzione. "Le Mani della Città" sono le mani di questa nuova cittadinanza - locale, straniera e migrante - che le fotografie di Claudia Pajewski documentano nel dinamismo del lavoro  quotidiano, senza rassegnazione o vittimismo. Artista da sempre interessata al corpo e al suo linguaggio ha immortalato tra macerie e frammenti di esistenza la volontà di metamorfosi e riscatto che accomuna queste vite al destino dell’Aquila.

Leggi tutto...

10 febbraio: Inaugurazione della sede storica del Municipio di Barisciano, danneggiato dal sisma del 6 aprile 2009

20180210 baricisano

Sabato 10 febbraio 2018 alle ore 10.30, si è svolta la cerimonia di inaugurazione e di riapertura della sede storica del municipio di Barisciano gravemente danneggiato dal sisma del 6 aprile 2009 ed ora reso nuovamente agibile e a servizio della comunità.
Grazie ai fondi stanziati dalla delibera CIPE 135/2012 messi a disposizione dall’USRC, pari a € 1.692.000,00 e altre risorse del Comune per ulteriori € 200.000,00, con il supporto del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche Lazio, Abruzzo e Molise, che ha svolto il ruolo di Stazione Appaltante dell’intervento, in meno di due anni sono stati completati i lavori di recupero e miglioramento sismico volti a salvaguardare le caratteristiche dell’edificio, a ripristinare gli elementi di notevole valenza architettonica e ad eliminare le carenze strutturali ripristinando la funzionalità dei locali e adeguandolo alle normative vigenti.

Leggi tutto...

USRC: superata quota 650 Milioni di Euro erogati a favore delle amministrazioni locali

usrc bigNella metà del mese di febbraio 2018 è stata superata la soglia dei 650 milioni di Euro erogati (per cassa) dalla primavera del 2013 ad oggi dall’USRC_Ufficio Speciale Ricostruzione Comuni del Cratere a favore delle amministrazioni abruzzesi colpite dal sisma del 2009, tramite i quasi 6.300 mandati di pagamento emessi dall’Ufficio che ha sede presso il Villaggio MAP S. Lorenzo di Fossa (AQ).

In ambito utilizzo fondi per Ricostruzione, spiccano gli oltre 355 milioni di euro erogati per l’edilizia privata dei Comuni del cratere e gli oltre 152 milioni di euro per l’edilizia privata dei Comuni fuori cratere. 76 sono i milioni erogati per l’Edilizia Scolastica e le Opere Pubbliche.

Nell’ambito delle più generali spese così dette “obbligatorie”, oltre 14 milioni di euro sono andati a copertura dei CAS, circa 1,5 milioni di euro agli affitti concordati e locazioni, oltre 1,1 milioni di euro alla manutenzione straordinaria MAP, circa 2,3 milioni di euro ai traslochi, ed oltre 8,4 milioni di euro alla rimozione situazioni di pericolo. Superano infine i 4,5 milioni di euro i fondi erogati per la copertura degli oneri stipendiali del personale a termine assunto dalle Amministrazioni locali a supporto dei processi di ricostruzione.

Leggi tutto...

8 febbraio: A Buongiorno Regione si parla del progetto Casa & Bottega - Fontecchio (Aq)

tgregionale b”Casa & Bottega - Risiedere e lavorare in una Comunità” è un innovativo programma di riqualificazione urbana che il Comune di Fontecchio sta portando avanti per favorire il recupero di edifici di proprietà pubblica e privata da rendere disponibili per la produzione artigianale da parte di giovani coppie L’iniziativa prevede il riuso di edifici del centro storico ristrutturati secondo principi di alto efficientamento energetico ed elevati parametri antisismici da destinare ad edilizia sociale.

Se ne parla al minuto 12 e 27 della trasmissione Buongiorno Regione andata in onda giovedì 8 febbraio.

 

 

 

11 marzo: Paesaggi lenti. Sette comuni della media valle dell’Aterno puntano insieme su tipicità e tradizione per incentivare lo sviluppo ed il turismo dell’area del cratere aquilano - Fontecchio (Aq)

20180211 fontecchioMercatini dei prodotti tipici, soggiorni esperienziali, educational tour e tant’altro, per creare un’offerta di turismo sostenibile su area vasta, che punti su paesaggio, cultura e cibo.

Lentezza, tipicità e tradizioni, sono le parole chiave di "Paesaggi Lenti", un progetto d’area vasta che vede il coinvolgimento ed il cofinanziamento dei comuni di Acciano, Fagnano Alto, Poggio Picenze, San Demetrio né Vestini, Tione degli Abruzzi, Villa Sant’Angelo, e  Fontecchio come capofila. Un serie di iniziative, fino a giugno, animeranno i territori di questi comuni, con l’obiettivo di promuovere e far conoscere ed assaporare  le tradizioni, le tipicità ed i tesori naturalistici, artistici e culturali presenti.

Una porzione di territorio rientrante nel cratere aquilano vede oggi, nel progetto “Paesaggi Lenti”, cofinanziato dal Comune dell’Aquila attraverso il programma Re-start – fondi Delibera CIPE, una nuova possibilità di rinascita e sviluppo, in una proposta di turismo sostenibile capace di trasformare le limitatezze infrastrutturali e tecnologiche del territorio in elementi distintivi per una nuova modalità di visita e conoscenza.

Il progetto, che vedrà iniziative in tutti i comuni pensate a seconda delle peculiarità da valorizzare in ogni territorio, dai centri storici, alle tradizioni bandistiche e folkloristiche locali, alle torri ed ai reperti, fino alle produzioni tipiche, ed alle tante altre preziose risorse locali, avrà una prima fase, volta a costruire la proposta ed i servizi turistici, attraverso workshop, tavole rotonde, conferenze culturali rivolte ai  produttori locali, agli operatori turistici e commerciali, alle associazioni.

Leggi tutto...

Nuove scuole 2017 sul sito Italiasicura della Presidenza del Consiglio dei Ministri

20180202 scuolehttp://italiasicura.governo.it/site/home/scuole/gallerie.html

Nella galleria 2017 del sito "Italiasicura" della Presidenza del Consiglio dei Ministri sono presenti le foto della Scuola primaria «A. Persia» di Avezzano e della Scuola primaria «G. D’Annunzio» di Celano, che rientrano nel Piano "Scuole d'Abruzzo - Il Futuro in Sicurezza" (dal 2013 gestito da USRC) finalizzato alla messa in sicurezza del patrimonio scolastico danneggiato dagli eventi sismici iniziati il 6 aprile 2009, i cui fondi sono stati stanziati dalla Delibera CIPE n. 47/2009.

Per la Scuola primaria «A. Persia» di Avezzano è stato realizzato un intervento di demolizione e ricostruzione, per un importo complessivo pari ad € 2.850.000,00, a valere sulla Delibera Cipe n. 47/2009, mentre per la Scuola primaria «G. D’Annunzio» è stato realizzato un intervento di nuova costruzione con delocalizzazione, per un importo complessivo € 4.250.000,00 (di cui € 1.250.000,00 a valere sulla Delibera Cipe n. 47/2009 ed € 3.000.0000,00 fondi propri dell’Ente).

Entrambe le scuole sono state progettate e realizzate secondo i criteri antisismici, interpretando le indicazioni dettate dalle Linee guida del MIUR, le quali oltre a rinnovare gli spazi dedicati alla didattica, concepiscono la scuola come «centro civico» inteso come luogo aperto al territorio e al servizio della comunità.