logo usrc

 

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
Il Cimitero di Arsita è stato realizzato per stralci successivi, mantenendo un progetto di base unitario, infatti attualmente è percepibile come un unico organismo. Il nucleo primigenio fu compiuto intorno al 1950, mentre l’ampliamento posto a sud fu realizzato tra il 1969 e il 1970, quello a nord tra il 1989 e il 1990, il lato est di più recente costruzione intorno al 2010.
Il Cimitero si colloca al limite del centro urbano, in una zona di urbanizzazione molto recente.
Il corpo più antico è realizzato su base rettangolare, impostato simmetricamente rispetto alla cappella principale e all’androne d’ingresso. Detto corpo di fabbrica è costituito da un piccolo edificio adibito ad oratorio e un loggiato sul quale si sviluppano simmetricamente i due gruppi di loculari. Successivamente sono stati realizzati altri due corpi di fabbrica di alloggiamento.
  Epoca di costruzione: 1950

cimitero1

  Descrizione dello stato di danno:
A seguito degli eventi sismici del mese di Aprile 2009 il Cimitero di Arsita ha riportato:

  • danni diffusi agli archi costituenti il porticato del vecchio corpo di fabbrica;
  • lesioni alle murature del loggiato;
  • dissesti alla cappella centrale sulle murature e sulla copertura;
  • danni ai padiglioni laterali.

I danni alle murature sono prevalentemente in corrispondenza degli incroci murari, a causa delle scarse ammorsature. Le lesioni al loggiato sono prevalentemente in corrispondenza dell’estradosso della chiave e ai reni.

  Esito di agibilità: -

  Importo finanziato: € 400.000,00

  C.U.P. J24B15000020001

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Manutenzione straordinaria

  R.U.P:
Geom. Antonio Cerrone
  Progettista:
Geom. Severo Creati, Ing. Roberto Gelardini

arsita cimitero comunale tav1
arsita cimitero comunale tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Lavori previsti sulla Cappella Centrale:

  • demolizione del solaio di copertura, rifacimento del tetto in legno;
  • demolizione e ricostruzione di parte delle murature lesionate;
  • consolidamento della porta di ingresso.

Lavori sul loggiato:

  • Consolidamento degli archi con fasce di carbonio;
  • Scuci-cuci in corrispondenza delle murature lesionate;
  • Inserimento di catene metalliche lungo le arcate del loggiato;
  • Apposizione di reti antiribaltamento;

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto:
  Data di pubblicazione del bando:    Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:     Importo lavori:

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:   Data fine lavori: